Valle d’Aosta da gustare

Ed ecco arrivato l’ autunno, la stagione in cui ci si rimette davanti ad un focolare ed i ritmi rallentano, ma anche la stagione perfetta per passare ancora qualche ora all’aria aperta circondati da magnifici colori. La terra ha ancora tanto da offrire e anche in Valle d’ Aosta si raccolgono gli ultimi frutti e le bacche da mettere da parte per la stagione più fredda.

Anche le manifestazioni di questo mese sono dedicate ai prodotti da tavola: mele, uva, castagne, pane nero e miele…ce n’è letteralmente per tutti i gusti!

Il primo weekend del mese si svolge a Donnas la tradizionale Festa dell’ uva che anticipa di una settimana la Festa della castagna. Durante tutto il weekend si svolgono aperitivi, degustazioni, animazioni per bambini a tema, cene e serata enogastronomica, serate in musica ed infine la premiazione delle migliore uve con l’assegnazione dell’ ambito Grappolo d’Oro all’ uva migliore.

Non solo vino ma anche birra! Gli amanti del luppolo possono iscriversi alla gara goliardica Arrancabirra, che si svolge ai piedi del Monte Bianco il 6 di ottobre.

L’ Arrancabirra e Trofeo Hurzeler-Grivel è una gara goliardica seria e semiseria di corsa in montagna, lunga 18,3 km con dislivello positivo di 1.410 metri.

Sul percorso sono presenti 4 o 6 punti di ristoro (in base al tracciato, definito secondo il tempo atmosferico) dove sarà possibile bere solo una lattina di birra locale che sarà segnata sul pettorale. A richiesta l’organizzazione fornisce birra per celiaci.

E’ anche possibile gareggiare con il proprio cane (rigorosamente al guinzaglio) e partecipare ad un’altra classifica, la CCC (concorrente con cane o…viceversa). Sempre più numerose sono anche le persone mascherate che “arrancano” sui sentieri, è per questo che da qualche anno viene premiata anche la maschera più divertente. All’arrivo festa con musica dal vivo aperta a tutti con possibilità di pranzare.

Il secondo weekend del mese invece è il clou delle manifestazioni culinarie in Valle d’ Aosta! Il maestoso Forte di Bard fa da scenario al mercatino Marché au Fort, la più grande mostra-mercato dedicata all’enogastronomia, alla degustazione e alla vendita di prodotti tipici della Valle d’Aosta.

Gli amanti della buona tavola e i cultori del gusto, potranno incontrare un’ottantina di produttori e conoscere da vicino la variegata offerta dell’enogastronomia valdostana.

Ad Antey Saint André invece il weekend è dedicato interamente alle mele con Mele Vallée: i produttori di tutta la regione si incontrano in una mostra mercato dal sapore decisamente autunnale per proporre le loro mele ed altri prodotti derivati in un tripudio di profumi e colori.

In vari borghi della regione si svolgerà sempre durante questo weekend la terza festa transfrontaliera Lo Pan Ner (I pani delle Alpi). La festa si svolge contemporaneamente sia in Valle d’ Aosta che in diversi altri paesi dell’arco alpino (Lombardia, Piemonte, Cantone dei Grigioni in Svizzera, Parc des Bauges in Francia ed Upper Gorenjska in Slovenia) per celebrare un antico prodotto della tradizione alpina.

Il terzo weekend del mese subisce un rapido arresto in fatto di sagre di paese, a causa della finale regionale della Bataille des Reines che si svolge ogni anno all’ arena Croix Noire di Aosta ed attira tantissimi visitatori da tutta la zona alpina, allevatori di “regine”e non.

Il mese di ottobre si conclude in dolcezza con la Sagra del Miele a Chatillon: la via centrale del paese viene ‘invasa’ dalle bancarelle dei produttori locali di Miel du Val d’Aoste diventando per un giorno il luogo prediletto dagli amanti di questo goloso nettare, i quali possono sfruttare l’occasione anche per degustare squisiti dolci a tema.

La sala interna dell’ex Hotel Londres funge invece da cornice all’esposizione degli attrezzi utilizzati nel corso degli anni dagli apicoltori.

 

Durante tutto il mese troviamo in diversi paesi le sagre dedicate al prodotto autunnale per eccellenza: la castagna. Tra le castagnate più antiche troviamo quella di Lillianes e quella di Fenis

 

Bè se anche a voi è venuta l’acquolina in bocca al solo pensiero e tanta voglia di dolcezza ai primi freddi…vi aspettiamo!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s