Il nostro sogno ad occhi aperti all’ Active Luxury Resort Camp Zero

Poco fa siamo stati in visita al nuovo resort Camp Zero, che finalmente staglia la sua imponente forma come una roccia nel mezzo del bosco di Champoluc.
A breve aprirà le porte ai primi ospiti, ma noi già sogniamo ad occhi aperti una vacanza all’ insegna dello sport in questo eco resort di lusso. Ecco come la immaginiamo:

All’arrivo in hotel, possiamo tranquillamente lasciare i nostri bagagli al facchino sulla piazzetta davanti alla hall e parcheggiare la macchina al sicuro nel parcheggio sotterraneo. Entrando, siamo subito accolti dalla Reception; accanto a noi si apre un ampio living riscaldato dal calore di due caminetti sospesi tra divanetti e comode poltrone. Qui ci si può rilassare leggendo un libro da scegliere tra gli scaffali della biblioteca, aspettare la guida per una gita in bici, oppure semplicemente osservare le movenze degli scalatori sulla parete di arrampicata per tutti i livelli che si staglia di fronte a noi. Per riprenderci dal viaggio, veniamo accompagnati al bar adiacente, in cui gustiamo un cocktail nuovo, preparato apposta per il resort, con ingredienti locali e scelti con cura.

Appena varcata la soglia avvertiamo una fragranza mai sentita prima… è stata creata in esclusiva per Camp Zero da un laboratorio di profumeria parigino, e la ritroveremo con piacere in tutta la struttura.

Per noi che abbiamo scelto Camp Zero per la sua offerta sportiva, niente è lasciato al caso: ogni giorno abbiamo un’ ampia scelta di attività da svolgere, e noi non dobbiamo pensare ad altro che a divertirci, tutto il resto viene fornito dal resort, dall’attrezzatura alla guida, passando per il pic-nic rigorosamente eco friendly e salutare (quindi niente plastica, ma neanche prodotti pre confezionati: persino le barrette energetiche e l’energy drink sono prodotte dai cuochi di Camp Zero).

Dopo lo sport non c’ è niente di meglio di una pausa rigenerante alla Spa: anche qui ogni cosa è personalizzata: abbiamo solo l’ imbarazzo della scelta tra i vari trattamenti per il recupero fisico dopo lo sport, oppure semplicemente per il nostro relax, oltre a idromassaggi, docce emozionali, vasche ad immersione e le due saune con vetrata circolare ideate da un famoso interior designer di Milano. Per chi ha ancora energia poi c’ è la vasca semi olimpionica da metri, rigorosamente con vista spettacolare sul giardino solarium e sulla foresta di fronte.

A fine giornata un certo languorino si fa sentire… Ci affidiamo allora agli chef del ristorante gourmet, in un ambiente lounge ricercato e raffinato che si riflette anche nei piatti. Per quanto riguarda i vini, ci affidiamo alle sapienti conoscenze del sommelier, che ci propone le etichette adatte, dalle più pregiate e rare alle più popolari ed amate. Domani sceglieremo il ristorante bistrot, che offre una cucina più semplice ma sempre di straordinaria qualità. Una cosa ci è subito chiara: per i clienti del Camp Zero solo ingredienti e preparazioni di prima scelta!

Infine, dopo una tisana di fronte al fuoco scoppiettante del caminetto sospeso, non ci resta che godere della tranquillità del nostro nido.
La nostra stanza, come tutti gli altri ambienti per il riposo, é disposta su due livelli. Il nostro letto king size è sistemato sul soppalco, con un piccolo balconcino in legno privato. Accanto alla stanza abbiamo un bagno con vasca, mentre al piano inferiore c’è un piccolo salottino con un comodissimo divano letto alla francese per godersi la vista sul verde fuori dalla vetrata, ed un secondo bagno con doccia. I materiali si sposano benissimo tra di loro: legno chiaro, pietra e materiali innovativi e di pregio la fanno da padrone.

La sensazione che si ha è quella di non soggiornare semplicemente in una camera d’albergo, ma di essere parte integrante di uno spazio abitativo che si rende funzionale ed accogliente, sia per il riposo -anche grazie allo splendido giardinetto attrezzato e privato che ogni stanza offre- sia per godere al meglio di ogni attrattiva che la montagna offre, con l’aiuto degli esperti locali. Ogni cosa al Camp Zero è stata pensata e realizzata appositamente per trasmettere l’idea di unicità come resort di montagna, ma anche di fusione con l’ambiente circostante, dalla disposizione degli ambienti e dell’ illuminazione  alla qualità dei  servizi che vengono offerti ai clienti.

Con All About Alps questo sogno esclusivo all’ active luxury resort Camp Zero diventa realtà, cosa aspettate a raggiungerci?

SCOPRI I NOSTRI PACCHETTI QUI!

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s